Belveglio

Gatto ferito a fucilate e abbandonato

Un gatto ferito con un fucile ad aria compressa è stato trovato gravemente ferito in strada a Refrancore (Asti). Ad accorgersi dell'animale, apparentemente in fine di vita, sono state le dipendenti di una casa di riposo che hanno avvisato la Lav di Asti. Per salvarlo il veterinario han dovuto estrargli dal corpo numerosi pallini in piombo. E ora è caccia agli autori del ferimento. "Non è un gatto giovane - dice la referente Lav di Asti, Elisa Ghidella - ed era già visibilmente in condizioni di sofferenza. Abbiamo fatto denuncia contro ignoti alle autorità competenti, ci auguriamo però di ricevere nei prossimi giorni qualche testimonianza che ci permetta di individuare il colpevole". Secondo la Lav, "la violenza sugli animali è un forte indice di pericolosità sociale". Il gatto, chiamato Travor da una volontaria, non sarebbe in pericolo di vita: lo stanno accudendo i volontari Lav, che nei giorni scorsi hanno segnalato la presenza di bocconi avvelenati per gatti randagi in alcune zone dell'Astigiano.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie